Il governo di Salvini ed altro

Anchise 1/ La Camera dei Deputati ha approvato il decreto sicurezza. I deputati della Lega hanno applaudito con foga mentre in tacito silenzio sono rimasti quelli del M5Stelle. In più c’è da osservare che hanno votato a favore del provvedimento anche i deputati di FI e di FDI. Forse l’attuale governo giallo verde sta attuando il programma elettorale del centrodestra? 

Anchise 2/ Salvini ha dichiarato che l’Italia non firmerà mai l’accordo sulle migrazioni predisposto dall’ONU ( il Global Compact) quando invece il presidente Conte ed il ministro degli Esteri Moavero hanno in precedenza dichiarato che il nostro paese aderirà invece all’accordo. Ora il governo ha deciso di rimettersi al Parlamento. La linea al governo la dà Conte o Salvini ?

Amchise 3/ A proposito del governo Salvini. Dopo le perentorie dichiarazioni di Di Maio e del ministro Toninelli sulla esclusione della società Autostrade dalla ricostruzione del ponte di Genova non si sa ancora chi sarà chiamato a ricostruirlo. Sembra che Autostrade o una società ad essa collegata farà parte di un consorzio cui sarà affidata la ricostruzione. Del resto Autostrade è tutt’ora titolare della concessione nonostante le molte assicurazioni di rappresentanti del governo sulla rescissione del relativo contratto. Verba volant !

Anchise 4/ A Roma per il Natale dopo lo “spelacchio” (l’albero del Natale 2017) ci sarà lo “speraggio”, un verdissimo abete delle Valli del Verbano. Forse la sindaca Virginia Raggi dopo l’assoluzione del tribunale di Roma comincia a sperare in un po’ di verde?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.