Coronavirus, Bastia : vanno al parco con il figlio, denunciata coppia.

Grazie al sistema di videosorveglianza, la polizia municipale è riuscita a risalire alla targa dell’auto e agli autori della inosservanza dei decreti contro il coronavirus.  Una coppia di Bastia, con un figlio minorenne, è stata denunciata per aver violato l’ordinanza che vieta l’utilizzo dei giochi pubblici e l’ingresso in tutte le aree verdi pubbliche. La coppia , senza timore, è entrata nel parco della città  malgrado gli avvisi di divieto e i nastri che delimitavano l’area. Quando la pattuglia di polizia locale è arrivata, se ne erano già andati. A quel punto gli agenti hanno visionato la videosorveglianza e hanno potuto osservare tre persone, due adulti e un bambino. Dalle immagini sono risaliti alla targa dell’auto utilizzata e successivamente hanno rintracciato la coppia.  I due sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per violazione delle norme approvate dal governo per contrastare il coronavirus.