Preso in Romania il ladro dei supermercati: furti commessi a Bastia Umbra e Umbertide

E’ considerato dalle forze dell’ordine uno specialista in furti di supermercati, un romeno di 24 anni condannato per concorso in furto e arrestato in Romania su mandato emesso dalla procura generale di Perugia. E’ stato bloccato durante un controllo presso l’aeroporto di Iasi, al confine con la Moldavia mentre era in procinto di far perdere ulteriormente le sue tracce. L’attività investigativa intrapresa dall’ufficio Sdi della procura generale diretta dal dottor Sergio Sottani ha permesso di monitorare gli spostamenti del latitante e quindi di individuarlo. Dapprima l’uomo risultava presente nella città di Calarasi , a circa 400 chilometri dal luogo dell’arresto.  Il romeno era ricercato in quanto condannato per aver commesso vari furti tra Ospedalicchio di Bastia Umbra, Umbertide e Sansepolcro. In particolare era specializzato in furti all’interno di supermercati, dove in più occasioni si era impossessato di articoli vari del valore di svariate centinaia di euro, dai prodotti per la cura della persona ai generi alimentari.  In un’occasione aveva rubato 53 confezioni di parmigiano reggiano. La pena residuale  che dovrà scontare è di circa due anni di reclusione. Attualmente il 24enne è in attesa di estradizione verso l’Italia.