Gubbio, la mostra “Extinction” si veste a festa per il weekend di carnevale

GUBBIO – L’esposizione ‘Extinction. Prima e dopo la scomparsa dei dinosauri’  si veste a festa per il week end di sabato 10 e domenica 11 febbraio, proponendo il  ‘CARNEVALE TRA I DINOSAURI’.  Si tratta di un  laboratorio creativo per  realizzare maschere e decorazioni creando un vero e proprio costume “dinosauresco”  per trasformarsi nel temibile T.rex, nel canterino Parasaurolofo, o  nel più brontolone Triceratopo.   Il calendario delle proposte relativo alle giornate-evento,   ideate e organizzate dall’associazione Paleontologica A.P.P.I., prosegue nel mese di febbraio:   – sabato 17 e domenica 18   sarà la volta di ‘Deep Clock – Chi arriverà per primo all’appuntamento con la Storia?’  un laboratorio creativo in cui ogni bimbo potrà ricreare un  orologio del tempo preistorico, dando sfogo alla propria fantasia;  – sabato 24 e domenica 25 febbraio ‘ Dinosauri svitati-  Niente forbici e colla: avvitiamo i dinosauri!,  un divertente laboratorio per costruire con facilità dinosauri tridimensionali.  Il costo  di tutte le  attività di laboratorio a partecipante è di € 3, oltre al biglietto d’ingresso alla mostra.   Le  attività si svolgono nell’Aula Didattica della Mostra, con orario dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 18  e non è necessaria la prenotazione. La mostra  ‘Extinction. Prima e dopo la scomparsa dei dinosauri’  è l’ultima incarnazione della mostra itinerante ‘Dinosauri in Carne e Ossa’ ,  aperta  al pubblico  presso il Monastero di San Benedetto in via  Perilasio 2. L’esposizione  si è arricchita di modelli e contenuti in un costante work in progress che la vedrà crescere e modificarsi ulteriormente nel tempo, come un vero e proprio museo, seguendo nuovi studi e differenti  suggestioni. Il progetto  tutto italiano è  realizzato da GeoModel, curato dai paleontologi Simone Maganuco e  Stefania Nosotti, e offre  una ricca proposta didattica ideata dall’associazione Paleontologica A.P.P.I.. Hanno collaborato, inoltre,  il Dipartimento di Fisica e Geologia di Perugia e, per la sezione sulla Pop Culture, Fabrizio Modina e Arcadia Arte.  Con un solo biglietto di ingresso è possibile visitare Extinction e la Quadrisfera di Paco Lanciano.  La mostra è aperta il sabato, la domenica e i festivi dalle ore 10  alle ore 19,   offrendo ai visitatori la possibilità di effettuare  un percorso in cui ricostruzioni scientifiche, sezione making of, un laboratorio per “riportare in vita” i dinosauri, e produzioni fantastiche,   raccontano un dialogo ininterrotto tra Preistoria e mondo contemporaneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.