“Gubbio si esercita”: bilancio molto positivo per l’esercitazione

GUBBIO – Un bilancio molto positivo e soddisfacente quello che è stato tracciato ieri, in sede di conferenza stampa,  per ciò che  riguarda l’iniziativa “Gubbio si Esercita”, svoltasi dal 17 al 19 ottobre e organizzata dal nostro Comune unitamente ad ANCI Umbria Prociv e al Servizio Protezione Civile Regionale.

Una tre giorni di eventi tra esercitazioni, prove di soccorso sul territorio, convegni, dimostrazioni tecnico sanitarie, prove di evacuazione dei centri abitati delle frazioni di Mocaiana e Torre Calzolari,  corredata da momenti di formazione, che ha visto il coinvolgimento di tanti soggetti in un’attenta attività di programmazione per testare al meglio la risposta della macchina comunale da mettere in campo in eventuali  situazioni di emergenza.

“Si è trattato di una bella prova generale riuscita anche grazie al prezioso contributo di tanti soggetti istituzionali, volontari, associazioni e cittadini e che a nostro modo di vedere deve diventare una pratica coinvolgente, che si dovrà ripetere in un prossimo futuro anche in altre frazioni del nostro territorio, perché fare prevenzione e agire sul versante della formazione e sensibilizzazione dei cittadini è sicuramente un fatto importante e rappresenta una grande crescita, sia in termini di consapevolezza che  sotto il profilo delle cose che bisogna saper fare.  Un evento riuscito con valutazioni positive, dunque, per il quale è stato fatto il  punto della situazione delle attività svolte, con tutti gli organizzatori, valutando eventuali criticità e anche le  migliorie da apportare in esperienze future”, spiegano il sindaco Stirati e l’assessore Piergentili.