Assisi, arrestato ragazzo di 19 anni che maltratta l’amica minorenne e la minaccia

ASSISI – Accuse pesanti quelle mosse dai carabinieri di Assisi nei confronti di un ragazzo albanese di 19 anni, arrestato oggi. Rapina , maltrattamenti e minacce, sono i reati contestati al giovane. Sembra, infatti, che una ragazza minorenne sia stata più volte oggetto, da parte dell’albanese,  di violenze continue fino al furto del cellulare che la ragazza avrebbe potuto avere indietro solo pagando 60 euro. Ci sarebbero state anche minacce di morte oltre a diverse forme di maltrattamenti. Tanti gravi episodi che hanno spinto i familiari a denunciare il 19enne recandosi direttamente presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Assisi. Ora l’albanese si trova agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.