Castel Ritaldi, fedeli in processione e ladri svaligiano la chiesa.

Senza limiti, senza un minimo di rispetto per la festa di un Patrono, San Ponziano, amato da tutta la popolazione dello spoletino.Incuranti di tutto hanno agito con disprezzo e indifferenza proprio mentre i fedeli di Castel Ritaldi, comune attaccato a Spoleto, erano in Processione nella citta’ di San Ponziano. Con loro anche il parroco del paese, don Mariano Montuori. E’ stato lo stesso sacerdote, di ritorno da Spoleto,  a scoprire l’accaduto appena a messo piede in canonica. Non ci e’ voluto molto a capire cosa fosse avvenuto. Uno scompiglio mai visto che ha turbato profondamente il religioso, tutto sottosopra con un disordine spaventoso. ” Sconcerto e amarezza “, sono state le prime parole di don Mariano.  A quel punto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castel Ritaldi che hanno iniziato le indagini per individuare i colpevoli. La notizia e’ stata appresa con profonda indignazione da tutta la comunita’ locale.