Città di Castello, operazione “ragazzi in erba”: preso l’ultimo membro della banda

CITTA’ DI CASTELLO – L’ultimo componente della banda smantellata dall’operazione di polizia “ragazzi in erba” è stato arrestato. Dieci gli indagati a cui si contesta lo spaccio di droga, soprattutto nei pressi di sedi scolastiche tra le province di Perugia e Arezzo e in particolare a Città di Castello, San Giustino, Citerna, Pistrino, Sansepolcro e Monterchi.

Ieri sera la Squadra Anticrimine del Commissariato ha fermato anche Agrar Samir ventiduenne di origine marocchina, unico extracomunitario del gruppo. Il giovane è stato bloccato all’aeroporto di Bologna sceso dall’aereo proveniente da Parigi. L’arresto è stato eseguito in collaborazione con la Polaria di Bologna.

All’arrestato sono stati notificati i provvedimenti emessi dalla Procura di Perugia, fotosegnalato presso il Commissariato e posto agli arresti domiciliari presso la propria residenza in frazione Pistrino di Citerna.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>