Ellera, padre geloso picchia il “genero” irregolare in Italia: scatta l’espulsione I fatti in un bar. La polizia interviene e scopre che il ragazzo non aveva i documenti in regola

CORCIANO – Gli è costato una denuncia per rissa, ma è riuscito nello scopo di far allontanare la propria figlia dal fidanzato albanese, in Italia da irregolare. E’ il caso di un padre di Ellera, geloso della figlia. Il giovane aveva ricevuto uno schiaffo dal suocero. Per chiarire la situazione c’era stato un appuntamento chiarificatore in un bar, nel quale però il ragazzo si era presentato insieme al fratello. Qui era iniziata la scazzottata, con l’intervento della polizia. Erano stati poi proprio gli agenti a scoprire la situazione e ad espellere il ragazzo dall’Italia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>