Foligno, in manette due ventenni: avevano ecstasy, anfetamine e marijuana

FOLIGNO – Due ventenni sono stati arrestati dai carabinieri di Foligno perché trovati in possesso di ecstasy, anfetamine e marijuana. Si tratta di un giovane albanese e una studentessa italiana, entrambi ventenni e residenti al Trasimeno.
L’arresto è già stato convalidato e nei loro confronti è stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza fino alla prossima udienza del processo.
L’operazione è stata eseguita dai militari del nucleo radiomobile di Foligno nella notte tra sabato e domenica.
I due sono stati fermati per un controllo mentre si trovavano all’interno di una utilitaria davanti a un locale notturno folignate. Il ragazzo ha consegnato spontaneamente cinque buste di marijuana suddivisa in dosi, ma poco dopo è stato visto mentre tentava di disfarsi di un’altra confezione contenente 16 involucri termosaldati di ecstasy e anfetamine.
Nella borsa della ragazza sono state trovate cinque dosi di marijuana e altre due di ecstasy erano nel cruscotto dell’auto. Nelle loro abitazioni sono stati trovati anche un bilancino di precisione e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta