Foligno, sbanda e finisce nel fosso: salvata da due podisti

FOLIGNO – Una donna di 43 anni ha sbandato con la propria auto ed è finita in un fosso: solo l’intervento di due podisti, che passavano lì per caso in una zona piuttosto isolata, l’ha salvata. E’ accaduto a Foligno, la mattina del 21 maggio, in località Capannaccio di Foligno. La 43enne era da sola al volante della sua utilitaria quando, per cause ancora da verificare ma probabilmente per l’asfalto reso viscido dalla pioggia, ha perso il controllo del mezzo ed è finita fuori strada e si è capovolta finendo in una scarpata coperta da erba alta.  I due corridori l’hanno fortunatamente notata e dato l’allarme. Sul posto immediato l’intervento dei sanitari del 118, dei vigili del fuoco e della polizia. La donna è stata tirata fuori dall’auto, una Lancia Y, dove era rimasta incastrata e subito trasportata in ospedale. Fortunatamente le sue condizioni non sono gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.