lunedì 23 ottobre 2017 - aggiornato alle ore 02:37        

Narni: 300 grammi di marijuana in casa. Manette per un giovane pusher Interrotto un altro circuito di spaccio dai Carabinieri

20170925 DROGA NARNI

NARNI – Altro colpo messo a segno dai Carabinieri di Narni. Nella fitta rete dei militari finisce un giovane spacciatore rumeno.

A coronamento di una rapida ma articolata attività di verifica e riscontro delle informazioni raccolte sul territorio, i militari sono riusciti a stringere il cerchio, arrestandolo in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, su un 33enne operaio rumeno residente a Narni Scalo e già segnalato quale assuntore di droga.

Grazie ad un lungo ma discreto servizio di appostamento svolto insieme ai colleghi di Narni Scalo (TR), i Carabinieri di Narni (TR) hanno bloccato il soggetto appena uscito dalla sua abitazione nella quale, nel corso della successiva perquisizione, sequestravano 300 grammi di marjuana pronta allo spaccio, alcuni semi di cannabis, un bilancino di precisione e tutto il materiale necessari al confezionamento in dosi dello stupefacente.

L’arrestato è stato ristretto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa dell’odierna udienza di convalida con rito direttissimo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta