Pasqua sicura in Umbria: 300 carabinieri per controllare la regione Rafforzati i controlli e la sorveglianza su tutto il territorio

PERUGIA – Pasqua sicura sull’Umbria. Rafforzati i controlli dei carabinieri che hanno disposto un incremento della sorveglianza su tutti i luoghi sensibili dal 14 al 17 aprile. In questi giorni saranno impegnate sul territorio 60 pattuglie con 120 carabinieri per servizi perlustrativi, posti di controllo e posti di blocco; 5 pattuglie  con 15 CC delle API (Aliquote di Primo Intervento) e delle SOS (Squadre Operative di Supporto), unità specializzate per la prevenzione del terrorismo per vigilanza obiettivi sensibili; 10 pattuglie con 20 CC per servizi di vigilanza e protezione; 30 pattuglie con 60 CC per i servizi del Pronto Intervento 112; 35 pattuglie con 85 militari per i servizi di vigilanza alle processione ed ai riti pasquali dei comuni di tutta la provincia. I dati totali sono pari a 140 pattuglie con 300 CC impegnati.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>