Perugia, eroina nell’androne, i carabinieri si appostano e arrestano un nigeriano

PERUGIA – I carabinieri di Perugia hanno arrestato un 34enne mentre ritirava un pacchetto con 80 grammi di eroina. E’ successo in un condominio di via san Galigano Rimbocchi. Durante un controllo a un uomo sottoposto agli arresti domiciliari, i militari hanno notato, occultati in una cassetta messa nel corridoio dell’abitazione, quattro involucri termosaldati contenenti 80 grammi di eroina nascosti in alcuni pacchetti di sigarette. I due carabinieri, non sapendo chi potesse averli occultati, si sono nascosti nell’appartamento di una condomina la cui porta dà sul corridoio, in attesa che qualcuno venisse a prenderli. Dopo circa mezz’ora dallo spioncino della porta hanno notato un nigeriano che uscito dall’appartamento di fronte con fare guardingo e simulando di spazzare per terra si è avvicinato alla cassetta e ha prelevato i pacchetti di sigarette. A quel punto i militari sono usciti fuori e lo hanno arrestato. Il nigeriano 34enne residente in provincia di Reggio Calabria è stato tradotto al comando compagnia di Perugia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>