Perugia, inseguimento lungo le vie della prostituzione ma il cliente riesce a farla franca Non si ferma per due volte all'alt della polizia municipale. Tentativo anche di speronare l'auto dei vigili urbani

PERUGIA – Pericoloso inseguimento nell’area di Pian di Massiano in seguito ad un controllo antiprostituzione. Due pattuglie hanno intimato l’alt ad un uomo che aveva appena fatto salire una lucciola. L’uomo all’inizio si è fermato, poi ha sgommato ed è fuggito. La municipale però lo ha ritrovato una ventina di minuti dopo lungo la strada Trasimeno Ovest, mentre faceva scendere la donna. Di nuovo l’alt e di nuovo un inseguimento. Il conducente dell’auto è scappato, sorpassando i veicoli in fila, sterzando e tentando di speronare l’auto della polizia. Nessuna collisione ma l’uomo è scappato e ha fatto perdere le proprie tracce. La proprietaria dell’auto, rintracciata attraverso la targa, ha negato di avere qualsiasi veicoli intestato a proprio nome.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>