Perugia, Omicidio Polizzi, condannati i Menenti: ergastolo per Riccardo, 27 anni per il figlio Valerio

PERUGIA – E’ arrivata la sentenza, a tre anni dal delitto. Ergastolo per Riccardo Menenti e 27 anni per il figlio Valerio. Ieri la corte d’Assise ha deciso dunque sui Menenti, accusati dell’omicidio di Alessandro Polizzi.  La sentenza è stata letta dalla Corte d’assise dopo sei ore di camera di consiglio. Il padre Riccardo, 56 ani, è considerato l’esecutore materiale del delitto mentre al figlio viene contestato il concorso morale e materiale. A Valerio Menenti, 28 anni, sono state concesse le attenuanti generiche. “Almeno un po’ di giustizia è stata fatta” e Riccardo e Valerio Menenti “stanno – ha detto la mamma di Alessandro alla lettura della sentenza – dove devono stare”.

Per i due imputati, ritenuti Riccardo, il padre, l’esecutore materiale e Valerio, il figlio, il mandante, la procura aveva chiesto la condanna all’ergastolo ritenendo ugualmente responsabili i due per i reati di omicidio e tentato omicidio. Le difese, al contrario, avevano chiesto l’assoluzione da tutte le accuse per Valerio Menenti e l’assoluzione per il tentato omicidio di Julia Tosti e la riqualificazione in preterintenzionale del delitto di Alessandro Polizzi per Riccardo.

Alessandro Polizzi fu ucciso il 25 marzo 2013. Secondo la ricostruzione della procura, Riccardo Menenti, padre di Valerio, era entrato nell’appartamento di via Ricci in cui si trovava Polizzi con la fidanzata Julia Tosti. Dopo aver sparato al giovane ha ferito anche la ragazza. Alla base del delitto, secondo gli inquirenti, le continue violenze che Polizzi avrebbe messo in atto contro Valerio Menenti, ex fidanzato di Julia Tosti. Proprio il giorno del delitto, infatti, il giovane era ricoverato in ospedale per una frattura del setto nasale. Riccardo Menenti, stanco della situazione, si sarebbe recato nell’appartamento e avrebbe aperto il fuoco sui due. Secondo la sua ricostruzione, invece, voleva solo parlare con lui poi la situazione è degenerata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.