Perugia, paga 180 euro per il telefono ma lo smartphone è di pongo Truffato ragazzo cinese che ha acquistato in strada un "cellulare" di plastica

PERUGIA – Al posto di un cellulare, un pezzo di plastica. E’ la truffa di cui è stato vittima un ragazzo cinese che si è fidato della persona sbagliata: ha pagato 180 euro per un telefono di ultima generazione ma si è visto recapitare un pezzo di plastica. La segnalazione è stata fatta alla Polizia. Il giovane ha raccontato di aver incontrato un italiano di una quarantina d’anni e di aver concluso con lui l’affare. Il giovane non ha controllato il contenuto dell’involucro che gli è stato consegnato e così, quando l’italiano si era già allontanato, ecco l’amara sorpresa: il telefono era di pongo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>