Perugia, ruba un paio di scarpe e aggredisce i commessi, arrestato

PERUGIA – E’ entrato in un negozio di San Sisto nel primo pomeriggio, ha scelto un paio di scarpe di suo gradimento, del valore di circa 80 euro, e le ha nascoste nel suo giubbetto. Poi ha oltrepassato l’uscita senza pagare quanto dovuto, ma a quel punto è scattato l’allarme antitaccheggio. Due commesse, immaginando cosa potesse essere accaduto, gli hanno intimato di fermarsi e si sono affrettate verso di lui.

Il ladro, un 33enne già indagato più volte per reati contro il patrimonio, non ha tuttavia desistito e ha cercato di fuggire, anche a costo di spintonare ripetutamente e di prendere a gomitate altri due dipendenti dell’esercizio commerciale, che nel frattempo si erano avvicinati per dare aiuto alle colleghe. Malgrado i suoi sforzi, il soggetto alla fine è stato bloccato e subito dopo è stato chiamato il 113 ; giunti sul posto, gli uomini della Volante hanno realizzato gli accertamenti del caso e preso in consegna il 33enne. La polizia lo ha arrestato in flagranza per rapina impropria tentata; venerdì mattina la direttissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.