Perugia, scassina a picconate i distributori di bevande dell’ospedale, denunciato

PERUGIA – Gli agenti del Posto Fisso di Polizia presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia, dopo una “breve indagine”, hanno denunciato un 38enne pluripregiudicato che all’interno del nosocomio, servendosi di una piccozza, aveva danneggiato ed aperto tre distributori di bevande per impossessarsi dei soldi contenuti.

Già in passato F.R. 38enne, pugliese ma da tempo in zona, era stato arrestato per furto in flagranza di reato in Ospedale e per questo era conosciuto agli investigatori che in questi giorni indagavano per il furto commesso.

I poliziotti avevano quindi visionato le telecamere di videosorveglianza acquisendo importanti dettagli sull’abbigliamento e la corporatura del reo, anche se i tratti somatici non erano definiti al punto tale da individuare con certezza l’autore.

Hanno allora fatto ricorso alle “fonti confidenziali” per capire se all’interno dei reparti qualcuno avesse notato movimenti strani e, sono risaliti ad un paziente ricoverato nel reparto di Medicina del lavoro, che si era assentato per un lungo periodo durante la notte dal suo letto.

Le immediate verifiche effettuate presso il reparto in questione hanno prodotto gli esiti sperati.

Infatti, tra i degenti è stato individuato il reo che, tra l’altro, al momento del controllo, indossava ancora gli indumenti ripresi nei video acquisiti.

Pertanto, F.R. è stato denunciato per i reati di furto pluriaggravato continuato, danneggiamento e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

F.R., dopo la denuncia, si è volontariamente associato presso una comunità di recupero di tossicodipendenti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>