Perugia: un arresto per violazioni di misura cautelare

Nel pomeriggio del 28 settembre u.s., infatti, i militari della Stazione CC di Perugia, al termine di un predisposto servizio, hanno localizzato e arrestato un 56enne italiano, originario della Campania, di fatto domiciliato a Perugia, già noto ai Carabinieri, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso, in data 28 settembre 2021, dall’Ufficio del Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli.

Il provvedimento si è reso necessario a seguito delle ripetute trasgressioni, poste in essere, negli ultimi due mesi, alle prescrizioni imposte dalla misura cautelare degli arresti domiciliari e del divieto assoluto di comunicare con persone diverse da quelle conviventi, cui l’uomo era sottoposto, a causa di fatti risalenti all’anno 2020.

Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di “Perugia – Capanne”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.