Spoleto, Antonini condannato per truffa Otto mesi di reclusione con pena sospesa per l'ex presidente di Bps

SPOLETO – Giovannino Antonini è stato condannato per truffa a otto mesi di reclusione , oltre che alla restituzione di 170mila euro, nonché al pagamento delle spese legali per 5mila euro. La sentenza è del giudice Francesco Salerno, che riconosce la colpevolezza di Antonini nella truffa nei confronti dell’imprenditore ternano Alberto Cucchetto. L’accusa, rappresentata in aula dal pm Roberta Maio, aveva chiesto 10 mesi. Il difensore di Cucchetto aveva ribadito invece l’estraneità all’accusa dell’assistito. Salerno ha però concesso le attenuanti generiche.

Secondo la ricostruzione, Antonini avrebbe proposto a Cucchetto una polizza assicurativa inesistente utilizzando i soldi per ripianare un debito di un cliente verso la Banca popolare di Spoleto. Ci sarà il ricorso dell’avvocato di Antonini.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>