Terni, con due connazionali aveva rapinato un rumeno: albanese finisce in carcere

TERNI – Con altri due connazionali è accusato di aver rapinato un rumeno. Per questo motivo un 24enne operaio albanese è stato rintracciato dai carabinieri della Stazione di Terni e arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione per rapina aggravata in concorso emesso dalla Corte d’appello di Roma.
Il giovane extracomunitario deve infatti scontare una pena di quasi 2 anni di reclusione in quanto, sulla scorta delle indagini svolte dai carabinieri della compagnia di Monterotondo, è stato riconosciuto colpevole di aver rapinato, la notte del 5 agosto 2013 in località Felciarelle di Fiano Romano, insieme ad altri due suoi connazionali, un 36enne romeno.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Sabbione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>