Terni, ruba nel parcheggio del cimitero, 53enne ai domiciliari: deve scontare 6 mesi

TERNI – Un 53enne ternano, con numerosi precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di un provvedimento di determinazione di pene concorrenti emesso dal Tribunale di Terni. L’uomo, finito ai domiciliari, deve scontare una pena di 6 mesi di reclusione. L’uomo è considerato l’autore di diversi furti compresi quelli ai danni di autovetture parcheggiate all’interno del cimitero. Il ternano ha collezionato diverse condanne per reati contro il patrimonio che vanno dalla ricettazione al furto.
I carabinieri di Orvieto hanno arrestato invece un 35enne romano su cui pendeva un ordine di carcerazione emesso Procura Generale della Repubblica della Corte di Appello di Roma. Nei suoi confronti una pena di oltre 4 anni e 7 mesi di carcere. L’uomo infatti devo scontare una condanna definitiva per una serie di reati, fra i quali danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, commessi nel novembre 2007 a Roma.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta