Le previsioni del tempo fino a domenica 25 aprile

La circolazione  atmosferica a carattere freddo che ha interessato l’Italia durante le prime due decade di aprile tende lentamente ad attenuarsi, tuttavia sulla penisola anche per i prossimi giorni rimangono attive deboli condizioni di instabilità più presenti sulla Sardegna, Sicilia e regioni meridionali dove tra giovedì e venerdì sono attese piogge più diffuse. Intanto, per la previsione: oggi mercoledì 21 nuvolosità in aumento al nord  e Toscana con  piogge sparse e locali nevicate sui rilievi alpini al di sopra dei 1500 m , al centro  poco nuvoloso al mattino con aumento di nubi  associate a  locali piovaschi o rovesci durante il pomeriggio, tempo più stabile  al sud; giovedì 22 migliora al nord con ampie schiarite , variabile al centro con occasionali precipitazioni ma tendenza a miglioramento, invece nuvoloso al sud e isole maggiori con piogge in intensificazione; per venerdì 23 al centro-nord tempo in prevalenza sereno o al massimo velato, instabile al sud  e isole maggiori con piogge sparse e locali temporali, per sabato 24 e domenica 25 generale miglioramento su tutto il paese con temperature almeno nei valori massimi in aumento. Per l’inizio della prossima settimana si profila un nuovo peggioramento ad iniziare dal nord.

SITUAZIONE IN UMBRIA – Sull’Umbria la caratteristica del tempo di questo mese di aprile continua ad essere la temperatura decisamente inferiore alle medie, soprattutto nei valori minimi, costantemente vicino allo zero e le scarse precipitazioni che soltanto occasionalmente hanno interessato la regione; e anche per oggi mercoledì 21, ad iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso farà seguito un aumento di nubi ma la probabilità di pioggia è piuttosto bassa e comunque avrà la caratteristica dei piovaschi sparsi, variabilità anche per la prima parte della giornata di domani giovedì 22 con qualche residua precipitazione, ma la tendenza è quella di un generale miglioramento sia per venerdì 23 che per il fine settimana quando avremo un ampio soleggiamento e le temperature almeno nei valori massimi andranno ad aumentare.
Gianfranco Angeloni, Perugia Meteo