lunedì 23 ottobre 2017 - aggiornato alle ore 02:39        

Sull’Umbria ricresce la siccità

L’alta pressione atlantica già da 15 giorni tornata frequentemente sulla penisola italiana , almeno nei prossimi 10 giorni è destinata a rafforzarsi ricevendo anche un contributo nord-africano per il prossimo fine settimana. Ciò significa che fino al 20 ottobre tempo soleggiato e asciutto su tutta la penisola con una ripresa della dinamica siccitosa che, dopo la breve parentesi di settembre, sembra riprendere possesso non solo della penisola italiana ma di vaste aree del continente europeo. Con questa circolazione atmosferica anche i brevi passaggi nuvolosi di questi giorni andranno via via dissolvendosi e avremo cieli sereni e una progressiva intensificazione di foschie e banchi di nebbia  durante le ore notturne e al  primo mattino nelle valli e pianure del centro-nord, mentre le temperature massime sono destinate ad aumentare fino a portarsi per la fine della settimana su valori molto al di sopra delle medie del periodo con punte fino a 26-28 gradi.

Sull’Umbria, le precipitazioni di settembre avevano attenuato la siccità che ora è destinata a riprendere pericolosamente vigore con un ottobre totalmente asciutto e caldo almeno fino a tutta la seconda decade. Infatti, anche sulla nostra regione per tutta la settimana tempo soleggiato e temperature massime in graduale aumento fino ad arrivare a valori sopra i 25 27 gradi. Durante le ore notturne e al primo mattino foschie e locali banchi  di nebbia nelle vallate in rapida dissoluzione.
Gianfranco Angeloni (perugiameteo)
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta