Torna il caldo e temperature sopra la media stagionale

La perturbazione in transito venerdi 7 sull’Italia genera annuvolamenti sparsi localmente anche consistenti associati a rovesci o temporali sparsi, ma il tutto andrà a risolversi rapidamente nel giro delle prossime 24, grazie ad un aumento della pressione atmosferica ad iniziare dalle regioni occidentali. E’ molto probabile che sarà l’inizio di un periodo, almeno una settimana, con tempo anticiclonico asciutto e ampiamente soleggiato con  temperature in graduale rialzo su tutto il paese  che si porteranno su valori anche al di sopra delle medie del periodo.

Sull’Umbria anche gli effetti di questa perturbazione, come di quelle passate, sono piuttosto limitati e marginali con scarse precipitazioni. Pertanto, con l’aumento della pressione  atmosferica alle porte possiamo affermare che la regione sta  attraversando un periodo asciutto e siccitoso che è destinato a rinnovarsi ancora almeno per una settimana. Infatti, da sabato 8 e per gran parte della prossima settimana il protagonista del tempo meteorologico in Umbria sarà la stabilità, che significa giornate soleggiate e calde con temperature anche al di sopra delle medie del periodo e temperature minime fresche nelle prime ore del mattino, i venti saranno deboli provenienti dai quadranti settentrionali, ma tenderanno a divenire di direzione variabile. gianfranco angeloni Perugia Meteo

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>