Umbria, le temperature tornano in media con la stagione

Dopo il  caldo fuori stagione al centro-sud e le nevicate record sulle Alpi, da domani giovedi 11 una nuova perturbazione proveniente dal golfo di Guascogna andrà a posizionarsi sul mar Tirreno portando precipitazioni sopratutto al centro-sud e solo sporadiche risulteranno al nord, mentre le temperature saranno in generale diminuzione al nord e al centro. Per Venerdi 12 e in parte anche per il fine settimana il tempo perturbato andrà ad interessare il sud, mentre al centro- nord si faranno strada ampie schiarite che preannunceranno un fine settimana con tempo  poco nuvoloso o al più variabile senza precipitazioni di rilievo e temperature che si riporteranno nelle medie del periodo, che significa, il ritorno di gelate nelle pianure del nord e localmente anche al centro. Da domenica nuovo probabile peggioramento ad iniziare da ovest.

Sull’Umbria, moderate precipitazioni,tuttavia estese, hanno interessato ieri  la regione e le temperature stanno tornando su valori più consoni alla stagione, domani giovedi 11 arriveranno altre nubi con  piogge sparse associate, le temperature saranno ancora in calo e la neve potrà tornare sull’Appennino al di sopra dei 1400-1500 metri, i venti si orienteranno da est per diventare da venerdi di tramontana di moderata intensità e di conseguenza porteranno un generale miglioramento sulla regionee solo sull’area appenninica avremo ancora nuvolosità e locali precipitazioni. Tempo in ulteriore miglioramento per il fine settimana con temperature comprese nelle medie del periodo. gianfranco angeloni Perugia Meteo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta