Castiglione del Lago, muore operaio 55enne di Terni travolto dal muletto condotto dal collega: ennesima tragedia sul lavoro

Ancora una tragedia sul lavoro al confine tra le province di Perugia e Arezzo, nella zona Ferretto di Cortona a pochissimi metri dal comune di Castiglione del Lago. Un uomo di 55 anni, di Terni, ha perso la vita questa mattina. Da quanto ricostruito per cause accidentali è stato investito con il muletto che era in manovra, condotto da un collega. Il fatto è accaduto nei terreni che fanno capo all’impianto di biogas da biomasse. I lavoratori stavano scaricando concime chimico sul terreno e durante questa operazione si è verificato l’incidente. Il 55 è morto sul colpo: è stato colpito e travolto dal muletto condotto dal collega .Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Cortona, carabinieri, soccorritori e personale Asl preposto alla sicurezza nei luoghi di lavoro.