Regionali, Fora lancia il suo “Big bang” e mette il suo nome sul piatto

PERUGIA – Una raffica di interviste e un lungo post su Facebook a rafforzare. Quello che veniva dato un po’ da tutti come il candidato del centrosinistra alle prossime elezioni, e cioè Andrea Fora, presidente di Confcooperative, scende in campo e lancia la sua candidatura alle prossime elezioni regionali.

“Ho sempre guardato alla politica con un po’ di diffidenza e circospezione. Ma ci sono dei momenti in cui, io credo, le donne e gli uomini di buona volontà non possono sottrarsi alla sfida per una battaglia di civiltà e di progresso, per non consegnare l’Umbria a questo clima generale di odio ed egoismo”, dice Fora. “Ed io penso ad un big bang, a ripartire daccapo, a ripensare con testa e persone nuove al nostro futuro. Al futuro dei nostri figli, delle nostre famiglie, dei nostri genitori.  Ma ora comincia la settimana di Ferragosto. Sperando di trovarvi in vacanza cari amici, qualche giorno di riposo e di stacco certamente servirà anche a me per tornare più energico che mai! Avanti tutta!”.

“L’Umbria non è una battaglia persa. Se riusciamo a far confluire in un unico progetto politico tutte quelle forze che vogliono rimettere al centro i valori con cui siamo nati e cresciuti – la lotta alle disuguaglianze, l’attenzione agli ultimi, il contrasto alla povertà e alle differenze sociali, per esempio – allora possiamo ad aprire avvero una stagione nuova per l’Umbria e non consegnarci a chi predica solo odio ed egoismo”.