Città della Pieve, inaugurata a Ponticelli la Casa dell’Acqua

C’è una nuova sorgente urbana a Ponticelli, la quarta per Città della Pieve e la sessantunesima del territorio servito da Umbra Acque. A tagliare il nastro del nuovo impianto il sindaco pievese, insieme ai vertici e dirigenti della società del servizio idrico. Proprio il primo cittadino della città pievese ha manifestato soddisfazione per aver dotato Ponticelli di una casa dell’acqua, “dopo aver riqualificato la strada e programmato l’insonorizzazione del tratto abitato attraversato dal Frecciarossa”.  Il presidente di Umbra Acque, Filippo Calabrese, l’amministratrice delegata Tiziana Buonfiglio e Andrea Vitali responsabile gestione operativa per Umbra Acque, hanno rappresentato l’innovatività di questa Casa dell’acqua, “per stile grafico e modalità touch di funzionamento”. In termini di sostenibilità negli ultimi tre anni a Città’ della Pieve l’approvvigionamento dalle Case dell’acqua locali ha consentito un risparmio di plastica di circa 30.000 chilogrammi, pari a 750mila bottiglie da 1,5 litri.
Per acquistare la chiavetta per usare la fontanella ci si può rivolgere al circolo CSAIN in via della Chiesa 5, dalle 15 alle 23,30 tutti i giorni della settimana. Umbra Acque ricorda inoltre che scaricando l’app WAIDY si può geolocalizzare la casa dell’acqua più vicina ed avere informazioni sulla qualità dell’acqua erogata.