L’Umbria ha un nuovo comandante dei carabinieri a tutela del patrimonio culturale

PERUGIA – Con una cerimonia ufficiale in cui era presente anche il sindaco di Perugia Andrea Romizi, è stato nominato il nuovo comandante del nucleo dei carabinieri per la tutela del patrimonio culturale umbro. Tra le diverse attività che il Maggiore Guido Barbieri dovrà svolgere si annoverano il contrasto alle truffe e ai raggiri. Il Comando Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale è stato istituito nel 1969 ed è inserito tra gli uffici di diretta collaborazione del ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo con compiti concernenti la sicurezza del patrimonio culturale nazionale. Utilizza gli strumenti della prevenzione e della repressione delle violazioni alla legislazione di tutela dei Beni Culturali e paesaggistici. A Perugia il nucleo tutela patrimonio culturale è nato nel 2016 con sede in Corso Garibaldi. Il comandante ha espresso la sua soddisfazione nell’aver assunto questo incarico di comando della sezione umbra del nucleo soprattutto per l’immensa ricchezza storico-artistica del territorio locale.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>