Nocera Umbra, incendio in un appartamento: feriti un uomo e una donna. Lui piantonato in ospedale. Incendio appiccato con la benzina

NOCERA UMBRA – Incendio nel pomeriggio in una abitazione nocerina, non lontana dallo stabilimento Merloni. Esplosione e fiamme che, in breve, hanno avvolto le due persone che erano in casa: una donna del 1976 e un uomo del 1992. I due non erano sposati ma erano legati sentimentalmente. Sul posto sono accorsi, chiamati dai familiari di uno dei due, i vigili del fuoco di Gaifana e i carabinieri di Nocera Umbra. Si è recato nella zona anche il sindaco Giovanni Bontempi. I due presenterebbe ustioni su due terzi del corpo e l’ospedale di Foligno, dove è stata ricoverata, sarebbe in contatto con i Centri grandi ustionati del centro Italia per il trasferimento.

Meno gravi le condizioni dell’uomo, piantonato in ospedale. Sull’accaduto sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Gubbio. Dai primi accertamenti sembrerebbe che non sia stata l’esplosione di una bombola ad innescare le fiamme ma un liquido infiammabile che non avrebbe lasciato scampo ai due.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.