Palazzo Cesaroni, Brega lascia la Seconda commissione

PERUGIA – In apertura della riunione odierna della Seconda Commissione, il presidente Eros Brega ha comunicato ai consiglieri presenti di aver protocollato in data odierna le proprie dimissioni per motivi “strettamente personali”.

Brega, che ha presieduto la Seconda Commissione, ininterrottamente, dal 18 gennaio 2016, ha tenuto a precisare che la sua decisione non è legata ad alcuna ragione politica e che manterrà l’incarico fino al prossimo 28 febbraio.

Al suo breve intervento di ringraziamento verso i componenti dell’organismo di Palazzo Cesaroni, con cui ha espresso la sua “gratitudine per il rapporto cordiale e collaborativo che ha sempre contraddistinto ogni seduta”, hanno fatto seguito i ringraziamenti, per il lavoro svolto, da parte del vice presidente Emanuele Fiorini (Lega), di Claudio Ricci
(Misto-Rp/Ic), Andrea Smacchi e Gianfranco Chiacchieroni (Pd) e Andrea
Liberati (M5S).

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta