Perugia, inseguimento nella notte: 27enne scappa alla polizia e provoca due incidenti

Alla guida di un’auto mentre era sotto l’effetto degli stupefacenti e con la patente revocata,alla vista della polizia ha invertito la marcia ed è fuggito a grande velocità.  Inseguito dagli agenti, ha ripreso la fuga dopo un primo incidente stradale ed è stato infine bloccato dopo un secondo incidente, quando la sua auto si è ribaltata. Si tratta di un cittadino italiano di 27 anni , di origini albanesi, che è rimasto ferito ed è stato accompagnato in ospedale in codice giallo. L’ episodio è avvenuto alla periferia di Perugia nella notte fra venerdì e sabato,  nell’ ambito dell’ intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposta dal Questore del capoluogo umbro per prevenire i furti nelle abitazioni. Erano da poco passate le 4 del mattino quando gli agenti della volante dell’ ufficio prevenzione e soccorso pubblico, impegnati in un posto di controllo nei pressi di San Martino in Campo, hanno notato una vettura di grande cilindrata che ha invertito bruscamente la marcia procedendo in direzione della frazione di Santa Maria Rossa. I poliziotti si sono messi all’ inseguimento. In prossimità della rotatoria di San Nicolò di Celle, la vettura inseguita ha urtato contro un new jersey, riportando diversi danni e si è fermata. Quando gli agenti si sono avvicinati,  l’auto è ripartita a grande velocità verso la strada provinciale 375 “Marscianese”, sempre inseguita dalla polizia. Dopo pochi minuti si è ribaltata sulla carreggiata rendendo impossibile una nuova fuga. Il giovane alla guida è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e guida con patente revocata.