Stampa, gruppo di lavoro per contrastare le minacce ai giornalisti

PERUGIA – Un gruppo di lavoro per studiare e contrastare le minacce ai giornalisti. E’ l’esito del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, convocato dal prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia.

In apertura dei lavori, alla presenza del Presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, Roberto Conticelli, sulla base di una recente direttiva emanata dal Capo della Polizia, è stato svolto un attento ed approfondito esame del fenomeno degli atti intimidatori nei confronti dei giornalisti. AI riguardo, è stata unanimemente condivisa la necessità di mantenere elevata l’attività di controllo, ponendo in essere mirate azioni finalizzate alla prevenzione ed al contrasto di detto fenomeno, che in Provincia di Perugia, allo stato, non evidenzia particolari criticità.

In particolare, è stato convenuto di avviare uno specifico monitoraggio sui menzionati atti intimidatori, attraverso la costituzione di un apposito Gruppo di lavoro, di cui faranno parte rappresentanti della Prefettura, di ciascuna Forza di Polizia, nonché dell’Ordine dei Giornalisti.

Successivamente, il Comitato, anche alla luce dell’esperienza maturata negli anni precedenti, ha svolto un’approfondita analisi delle iniziative in programma nel centro storico di Perugia nel corso del mese di dicembre, allo scopo di definire le misure di security e di safety da adottare, per assicurare la realizzazione di detti eventi in condizioni di massima sicurezza.

Infine, è stato fatto il punto della situazione in merito allo stato di realizzazione del monitoraggio delle telecamere di sorveglianza privata, avviato dal Comune di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.