Decimo censimento del cervo al bramito nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Giovedì 27 settembre si svolgerà nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini il 10° censimento del Cervo al bramito, fase dell’attività di monitoraggio finalizzata alla stima complessiva della popolazione di cervi presente nel territorio del Parco e che si svolge mediante l’ascolto del tipico vocalizzo emesso dai maschi nel periodo degli accoppiamenti (bramito). Tale iniziativa fa parte del progetto Wolfnet 2.0 nell’ambito della direttiva “biodiversità” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con lo scopo di monitorare la popolazione di lupo, specie di interesse comunitario, e delle sue prede naturali tra le quali, appunto, il cervo. Il censimento inoltre, da due anni ormai, assume un significato particolare anche per la ripresa delle attività e del territorio del Parco, duramente colpito dai gravi eventi sismici del 2016.

In collaborazione con i Carabinieri Forestali, il censimento si svolgerà dalle ore 20 alle 23 lungo una rete di almeno 20 stazioni di ascolto in ciascuna delle quali si posizionerà una coppia formata di censitori. Tale attività verrà preceduta da un incontro tecnico di coordinamento che si terrà dalle ore 17:00 presso la sede del Comune di Visso.

Il cervo, reintrodotto nel Parco nel 2005, oggi è presente con un popolazione di oltre 500 esemplari concentrata soprattutto nell’area di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera. Negli ultimi anni si sono consolidati diversi nuclei di cervo anche in altre aree del territorio del Parco, segno di unaespansione della popolazione. Per aderire al censimento è necessario compilare l’apposita scheda di adesione, scaricabile dal sito web del Parco (www.sibillini.net) ed inviarla entro le ore 12.00 del 25 settembre per email all’indirizzo parco@sibillini.net. In caso di maltempo il censimento verrà rinviato a martedì 2 ottobre. Per informazioni è possibile contattare il dott. Alessandro Rossetti o il dott. Federico Morandi al numeri telefonico 0733961946

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta