Ospedale Foligno, nasce la “Parete dei giusti”: il primo è Gigino

FOLIGNO – E’ stato scoperto il 10 marzo, all’ospedale di Foligno, un quadro di Laura Salvati per celebrare l’attività di Luigi Paternesi, conosciuto come “Gigino”, che per tanti anni ha allietato le giornate dei pazienti, piccoli e grandi, donando loro disegni. Il direttore del presidio ospedaliero di Foligno, Franco Santocchia, ha ricordato l’opera instancabile di Paternesi “per dare un sorriso ai pazienti. Ecco con lui vogliamo cominciare a dare spazio a quelle persone che si sono adoperate per la comunità. Vorrei che con questo omaggio a ‘Gigino’ iniziasse una vera e propria ‘parete dei giusti’. Sono intervenuti, oltre ai parenti di Paternesi, il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, ricordando “il sorriso che ha sempre donato a tutti”, il vicesindaco Rita Barbetti, il consigliere comunale Riccardo Meloni, il direttore sanitario dell’Usl Umbria 2, Pietro Manzi, l’artista Laura Salvati che ha donato il quadro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.