Terni, Bocci e Brega al bicentenario dell’Arma dei carabinieri

Il sottosegretario al ministero dell’Interno, Gianpiero Bocci, e il presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Eros Brega hanno partecipato questo pomeriggio a Terni alle celebrazioni per il bicentenario dell’Arma dei carabinieri.

Una cerimonia che è stata l’occasione per il comandante provinciale, Pierluigi Felli, di tracciare un bilancio sull’attività dell’Arma in questo ultimo anno. Un anno caratterizzato da un calo dell’1,7% i reati denunciati ai carabinieri in provincia di Terni, con una percentuale di quelli scoperti pari a circa il 25%, al di sopra della media

nazionale. Nel corso del suo intervento il comandante Felli ha colto l’occasione per ricordare il “preziosissimo e generosissimo apporto offerto anche dal sottosegretario Bocci affinchè il ministero dell’Interno definisca al più presto e in senso favorevole le procedure contrattuali per l’assunzione di locazione delle nuove sedi di cui hanno bisogno alcune stazioni carabinieri della provincia”.

Durante la cerimonia sono stati premiati anche numerosi carabinieri che si sono distinti per meriti di servizio e la moglie e figlio di Alessandro Leonardo, scomparso di recente.

A margine della festa il presidente del consiglio regionale Eros Brega, ha sottolineato “l’importanza il ruolo insostituibile dell’Arma che rappresenta un punto di riferimento delle comunità e un simbolo della vicinanza dello Stato ai cittadini”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.