Al via la Straquasar, parole d’ordine prevenzione, benessere e solidarietà

CORCIANO– Fine settimana all’insegna della prevenzione, del benessere e della solidarietà al Quasar Village di Ellera di Corciano che da venerdì 8 a domenica 10 novembre promuove diverse iniziative in collaborazione con associazioni locali. Il tutto culminerà domenica con la Straquasar, la gara podistica alla terza edizione, organizzata dalle società Cdp Atletica Perugia e l’Unatici Ellera di Corciano, e la passeggiata libera a favore e con la collaborazione di Avanti Tutta onlus, nel ricordo di Leonardo Cenci. Si partirà tutti insieme alle 10 per affrontare due percorsi, la gara competitiva di 11 chilometri e la camminata di 3 chilometri. Le premiazioni si svolgeranno alle 12 nell’area King sport del Quasar Village, con un momento dedicato alla donazione di fondi da parte di Pac 2000A Conad a favore dell’associazione Avanti tutta onlus, particolarmente voluta e sentita dalla direzione del centro commerciale in questo primo anno senza ‘il guerriero’ Leo. A tenere compagnia e raccontare la giornata in diretta ci penseranno la web tv Libera Espressione e Max radio.

Tante, comunque, saranno le associazioni che daranno il proprio contributo: c’è l’Afas che provvederà alla misurazione della pressione arteriosa ed effettuerà prelievi di sangue per la determinazione di glicemia e colesterolemia totale, mentre Avanti tutta onlus sarà presente per far conoscere il servizio di Oncotaxi, a favore dei malati oncologici. Ci saranno anche visite gratuite a cura di Ant, con la dermatologa Annarita Di Tullio, per il Progetto melanoma di Ant, e colloqui con la nutrizionista Deborah Scarcella. Anche la Croce Rossa sarà presente con un proprio stand in cui i volontari daranno dimostrazione di manovre di disostruzione. Nelle giornate di venerdì e sabato ci saranno anche gli operatori di Flexorlab e le donne di Pink is good – Fondazione Umberto Veronesi, i primi per consulenze gratuite e dimostrazioni di ginnastica posturale, le seconde con il loro punto di ascolto per illustrare la propria attività di sostegno alla ricerca e la diffusione di campagne di prevenzione riguardo il tumore al seno e altri organi dell’apparato riproduttore femminile. Non mancherà il Gruppo giovani dell’Avis Perugia che promuoverà il valore del ‘dono’ e degli stili di vita sani con giochi tematici aperti a tutti. Anche i bambini avranno il loro spazio ed entreranno in contatto con l’Ospedale dei pupazzi, un progetto del Segretariato italiano degli studenti di medicina che ha l’obiettivo di migliorare il rapporto tra i piccoli pazienti e la figura del medico e degli ospedali. Accanto a questo, nei tre giorni ci sarà il Villaggio dei colori e dei sapori di novembre, mostra mercato dedicata ad enogastronomia e artigianato di qualità. Chiuderà il weekend di eventi una degustazione gratuita di castagne e vino, domenica alle 17, in collaborazione con l’Iperconad e la Pro Loco Monte santa Maria tiberina. Informazioni generali: www.quasarvillage.it; iscrizioni e info gara: www.dreamrunners.it, antonellomenconi@libero.it (360.343785), michele@archiscomunicazione.it (335.341121).