Coronavirus, controllate 1.244 persone in un giorno, 36 violazioni contestate e 12 denunce penali.

Ben 1244  persone sono state controllate e 12 sono state denunciate, nella giornata di ieri 31 marzo, ai fini delle verifiche sull ‘osservanza nel territorio della Provincia di Perugia delle misure di contenimento per fronteggiare l ‘emergenza coronavirus. Lo riferisce la Prefettura. I controlli hanno portato alla contestazione di 36 violazioni nei confronti dei trasgressori, che a seguito dell’entrata in vigore del Decreto legge 19/2020, sono adesso punite con la sanzione amministrativa che va da 400 a 3000 euro. Dieci le persone denunciate per falsa attestazione e due per altri reati. Nella stessa giornata sono stati anche controllati 1.203 esercizi commerciali, con la contestazione di illeciti amministrativi nei confronti di un titolare di attività.