Coronavirus in Umbria, contagi giù: un solo caso positivo. Salgono i guariti, meno ricoveri. Fuori dall’emergenza.

Un ‘altra boccata di ottimismo. Due giorni di stabilità nei contagi da coronavirus in Umbria, una stabilità che può segnare concretamente l ‘uscita dell’ Umbria dalla fese 1. Anche in queste ultime 24 ore solo una persona è risultata positiva al Covid-19 su 215 tamponi fatti.  Il trend è in grande frenata, siamo ormai a zero contagi. Certo il numero dei tamponi è basso ma tutto fa pensare che siamo vicinissimi alla fase 2. Non solo si sta consolidando la discesa – ormai da una settimana –  ma calano ancora i pazienti ricoverati e quelli in terapia intensiva. Certo non possiamo abbassare la guardia perchè il rischio che l ‘infezione possa riprendere a correre c ‘ è, il virus circola e continuerà a circolare ancora. Il dato però è chiaro, l ‘Umbria è arrivata a contagi zero. L ‘unica notizia triste è il decesso di un paziente, si è arrivati a 53 vittime. Sono questi i dati che arrivano dal bollettino di questa mattina, martedì 14 aprile 2020. Sono 1.321 i casi di Covid-19 in Umbria dall’inizio della emergenza sanitaria. Nelle ultime 24 ore, così come è successo già ieri, solo una persona in più è risultata positiva. Le guarigioni sono 330 ( +3 rispetto a ieri  ), i clinicamente guariti sono 316. Attualmente sono ricoverati 164 pazienti ( -1 rispetto a 24 ore fa ), di questi 37 (-1) sono in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.409, meno 177 rispetto a ieri, mentre sono uscite dall’isolamento ben 8.941 persone, più 255 rispetto a ieri.