Di Covid si muore ancora in Umbria: undici decessi nelle ultime 24 ore

Scendono a 172 i ricoverati Covid in Umbria, nove in meno di ieri, con due posti occupati in terapia intensiva, dato stabile. Purtroppo nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 11 decessi, un numero impressionante che dovrebbe far riflettere molti che non credono alla pericolosità del virus. E’ quanto emerge da bollettino di oggi, giovedì 18 agosto 2022. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati anche 487 nuovi casi Covid in Umbria e 423 guariti, con un leggero aumento degli attualmente positivi, questa mattina sono 5.425, più 53 rispetto a ieri. Sono stati analizzati 2.458 tamponi, tra molecolari e test antigenici, con un tasso di positività del 19,8%, sostanzialmente stabile rispetto al 20,5% dello stesso giorno della scorsa settimana. Per gli epidemiologi comunque la situazione sta migliorando tanto che sta scendendo l’incidenza e RDt. Sono, infatti, in calo l’incidenza dei casi Covid per 100 mila abitanti, ora 329, meno 183 rispetto alla scorsa settimana, e l’indice di replicazione diagnostica del virus, l’ RDt, a 0,64 contro 0,70 del dato precedente. E’ quanto delineato nell’analisi del nucleo epidemiologico dell’Umbria. Secondo il quale la curva epidemica, come pure la media mobile a 7 giorni, mostrano un andamento in diminuzione rispetto alle settimane precedenti. L’andamento regionale dell’incidenza settimanale mobile per classi di età mostra un calo in tutte le classi di età. Valori in diminuzione anche per la distribuzione territoriale .