Emergenza Covid, Tesei: ” Provvedimenti per le aree più colpite “. Zone rosse puntuali

I provvedimenti che l’Umbria prenderà per contenere la diffusione del Covid in alcune zone della provincia di Perugia, dove sono state individuate anche la variante inglese e brasiliana, ” saranno puntuali e interesseranno le aree maggiormente colpite, non saranno regionali”. Lo ha annunciato la presidente umbra Donatella Tesei. ” Saranno quelle previste per le zone rosse”, ha aggiunto la Tesei. La Regione sta valutando le misure con l’Istituto superiore di sanità e con il Ministero della Salute. ” Non bisogna pensare a un lockdown”, ha annunciato la Tesei. ” Speriamo in tempi più contenuti possibili per superare l’emergenza”. Entreranno in vigore probabilmente da lunedì prossimo le ulteriori misure di contenimento per le aree della provincia di Perugia maggiormente interessate dal contagio Covid. Lo ha detto la presidente della Regione nel corso di una conferenza stampa. I provvedimenti saranno condivisi con i Sindaci interessati. ” Ci sarà un’ordinanza regionale che si aggiungerà a quelle comunali”, ha spigato la Tesei.