Perugia, arrestato 40enne con mezzo etto di eroina. Operazione dei Carabinieri di Trevi.

Da giorni i Carabinieri lo controllavano a distanza, del resto l’uomo era conosciuto. I militari della stazione di Trevi, in continuo contatto con i colleghi del capoluogo umbro, lo hanno seguito e pedinato fino alle porte di Perugia per poi decidere il blitz.  Bloccato nell’hinterland perugino il 40enne, originario della Tunisia, ha mostrato subito un eccesso di nervosismo. I militari sono poi passati alla perquisizione dell’abitazione dove sono stati trovati 43 grammi di eroina e circa 2.200 euro in contanti. È stato arrestato e il giorno successivo portato in Tribunale dove il giudice ha convalidato l’arresto e lo ha rimesso in libertà con l’obbligo di firma.