Perugia, investe ragazza sulle strisce pedonali e scappa: 21enne in rianimazione.

Questa mattina, verso le 10,30,  una ragazza di 21 anni è stata travolta sulle strisce pedonali da un’auto che poi è scappata senza prestare soccorso. E’ successo in viale Pietro Conti, proprio davanti allo stadio Renato Curi.  La ragazza è stata investita mentre attraversava la carreggiata. Le sue condizioni sono abbastanza gravi tanto da essere stata ricoverata in rianimazione. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che l’hanno immediatamente trasferita in codice rosso al Pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia. La ventunenne avrebbe riportato un politrauma. Il conducente dell’auto è scappato subito dopo l’impatto facendo perdere le proprie tracce. Gli agenti della polizia municipale di Perugia lo hanno però identificato dopo qualche ora, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso il violento impatto e il numero della targa dell’autovettura. Si tratta di un 63enne, D.S.( le sue iniziali), residente in città. Dalle immagini emergerebbe che D.S. non avrebbe nemmeno provato a frenare così come sull’asfalto non sono stati rilevati segni di frenata. L’uomo è stato denunciato per omissione di soccorso.