Perugia, tre arresti e due chili di cocaina sequestrati. Operazione dei Carabinieri.

Una brillante operazione dei Carabinieri di Perugia ha portato a tre arresti e quasi due chili di cocaina sequestrati. In manette tre albanesi di 41, 43 e 27 anni. E’ stato il fiuto dei Carabinieri a far scattare il blitz , la loro capacità di capire che c’era qualcosa di strano in quelle due auto e avevano ragione, come sempre. Due auto che si muovevano in modo sospetto, a bordo c ‘erano tre persone e qualcosa di strano stava avvenendo. Gli uomini dell’Arma decidono di osservarli meglio da una giusta distanza, pedinano le due autovetture e poi, all’improvviso, piombono sui tre. Li bloccano e fanno la perquisizione: trovano strumenti utilizzati per il confezionamento della droga e 900 euro in contanti. Il loro fiuto li metteva di fronte a tre veri spacciatori, due con precedenti di polizia e uno incensurato.  Controllate le due macchine, decidevano di passare ad una seconda perquisizione a casa dei tre. Qui, un’abitazione a Castel del Piano e l’altra a Corciano, trovavano la droga : 178 involucri con quasi due chili di cocaina, altri 1500 euro in contanti, cinque telefonini e una bilancia di precisione. Subito arrestati, i tre sono stati condotti nel carcere di Capanne.