Accoltella i giudici, il Gip decide: “Resta in carcere”

PERUGIA – Resta in carcere Roberto Ferracci, l’uomo che lo scorso 25 agosto ha accoltellato due giudici introducendosi nel tribunale civile di Perugia. Lo ha deciso il Gip di Firenze, competente in questo caso che ha riguardato i magistrati. Il Giudice per le indagini preliminari fiorentino ha confermato anche l’ipotesi di reato di tentato omicidio aggravato. La difesa ha presentato però ricorso al Riesame.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.