Amelia, post sessista contro Emma Marrone: la Lega espelle consigliere comunale

AMELIA – Post sessista nei confronti della cantante Emma Marrone, che incitava all’apertura dei porti. Un brutto episodio, che ha provocato l’espulsione del protagonista, il consigliere comunale Massimiliano Galli.  “La Lega Umbria si dissocia dal commento sessista espresso dal  consigliere comunale di Amelia, Massimiliano Galli nei confronti della  cantate Emma”. Così in una nota ufficiale l’on.Virginio Caparvi, segretario regionale  Lega Umbria “Anche il dissenso più forte non può mai scadere in simili  commenti. Le affermazioni del consigliere non solo sono inaccettabili,  ma assolutamente distanti dallo spirito e dai valori espressi dalla Lega  e dunque chiunque utilizzi questo linguaggio non può rappresentare il  nostro movimento. Per questo comunico l’irrevocabile decisione di avviare fin da subito le procedure per la sua espulsione dal partito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.