Amministrative, il Pd a Spoleto riparte da una conferenza programmatica

SPOLETO – Il Partito democratico di Spoleto si prepara alle elezioni con una conferenza programmatica. Un appuntamento, dice una nota, che “dovrà rimettere al centro principalmente il lavoro, la creazione di occupazione e la tutela di chi soffre le crisi economiche e aziendali. Questa è la priorità che ha per la nostra città il Partito Democratico, il quale dovrà comunque affrontare anche altri temi fondamentali quali la cultura, l’ambiente, la sanità, il welfare, l’urbanistica, il piano del commercio, nell’ottica di migliorare la qualità della vita, obiettivo prioritario per una comunità”.

“Ci proponiamo di costruire un programma che sia una vera e propria rigenerazione urbana, economica e sociale. La conferenza programmatica, aperta a tutti e che coinvolgerà le forze politiche della coalizione ormai in via di definizione, partirà da subito e si concluderà il 22 aprile.  Il percorso programmatico porterà ad incontrare tutte le associazioni di categoria, il mondo dello sport e dell’associazionismo sociale e culturale”.
“Il partito sarà aperto ogni giovedì dalle 18 alle 20 per raccogliere i contributi di iscritti, simpatizzanti e semplici cittadini. Inoltre è in via di definizione, oltre alla coalizione,  anche la lista Pd dei candidati al consiglio comunale. Il profilo del candidato sindaco, dovrà essere individuato nella più ampia collegialità possibile all’interno della coalizione, con l’apertura a figure del civismo che rappresenteranno la prima scelta in campo,in linea anche con le indicazioni del partito regionale e nazionale su questo tema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.