Gesenu, assunto assistente assessore, Cgil: “Preoccupazione per la gestione delle assuzioni”

PERUGIA – La notizia sarebbe di un’assunzione di un’assistente del vicesindaco Barelli a Gesenu. Notizia rimbalzata sulla stampa e che ha provocato anche la reazione sdegnata della Cgil e la Fp Cgil provinciale, che “esprimono preoccupazione per la gestione aziendale di Gesenu ed in particolare per la mancanza di un piano industriale e di una politica chiara e trasparente in materia di organici. “Da ultimo – spiegano Cgil e Fp – risultano difficilmente comprensibili due assunzioni (tra cui, apprendiamo dalla stampa, quella di un collaboratore di un amministratore del Comune di Perugia) avvenute al di fuori di qualsiasi piano complessivo di riorganizzazione e peraltro in ambiti aziendali nei quali non ci risultano criticità o mancanze. Chiediamo dunque un immediato incontro all’azienda per avere chiarimenti su queste scelte – concludono Cgil e Fp – e più in generale sulle varie criticità aperte in Gesenu”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.